Bologna-Inter, analisi e riflessioni

INTER STOP

L’Inter si ferma, anzi, rallenta i ritmi alla 5 giornata di campionato. Il pareggio in casa Bologna infastidisce i tifosi abituati all’andazzo vincente che aveva preso l’Inter in questo avvio di stagione

I tifosi non sono arrabbiati per il pareggio in se, ma dalla prestazione dei giocatori che aveva iniziato ad essere discutibile già dalla partita in casa del Crotone dalla quale ne è uscita vincente ma con troppe difficoltà.

inter

I PARERI DEI C.T.

Il C.T. dei nerazzurri è rimasto un po’ deluso dall’approccio mentale alla partita. Uno dei principali problemi che perseguita l’Inter da un paio d’anni. Anche se resta fedele alle sue scelte e ai suoi progetti futuri, vuole una grande Inter.

Donadoni, invece, si dice soddisfatto dalla prestazione maiuscola dei suoi giocatori, e molto deluso dalla scelta arbitrale che ha deciso il risultato finale della partita. Infatti, a fine partita ha esclamato:

“Mi sento derubato”.

CONCLUSIONI

Un rigore, affidato a Icardi, che con freddezza insacca alle spalle del portiere rossoblu. Dubbi? Tanti per la squadra di casa, ma il VAR ha deciso. La prova del 9 è stata fatta e l’arbitro ha deciso che era giusto così.

Se l’Inter vuole continuare sulla retta via è l’ora che scenda in campo con le idee chiare per evitare le “brutte figure” della stagione scorsa.

Il Bologna, invece, ha dimostrato di essere degna di questa Serie A e che davanti alle big non ha nessuna paura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *